Eventi

SEMINARI DI CANTO INDIANO CLASSICO E DEVOZIONALE
24/11/2019 - Arte
Data evento: dal 24/11/2019 al 22/12/2019

In india le melodie dei Raga sono la base di tutti i generi musicali, sia della musica classica che della musica semi classica e popolare compresi i bhajan che sono i canti devozionali. In ogni incontro si studierà un bhajan e il Raga ad esso collegato.

Lo studio avverrà con il canto, ma chi desidera può portare uno strumento musicale intonato con la nota LA,  nota di base che useremo durante le lezioni. Accanto allo studio dei Raga studieremo anche il sistema ritmico indiano.

I seminari saranno tenuti da Gianni Ricchizzi*

Alla fine di ogni seminario ci sarà un concerto di musica indiana e a seguire verrà servita una cena Indian taste presso il bistrot YogAyur.

DATE SEMINARI: dalle 16:00 alle 19:00

DOMENICA 24 NOVEMBRE
DOMENICA 22 DICEMBRE

COSTI: (necessaria tessera associativa light)

1 SEMINARIO 45€ (125€ per tre seminari)

CONCERTO 15€ (gratis per chi fa il seminario)

CENA 15€ (10€ per chi fa il seminario)

CONCERTO + CENA 25€

Modalità di Prenotazione

Per prenotare basterà registrarsi nell’Area Soci Del Sito, sottoscrivere la Tessera Annuale Light e compilare il form:
Clicca Qui per procedere

 

INFO E PRENOTAZIONI
info@yogayur.it - 3803270932

GIANNI RICCHIZZI ha conseguito il diploma di Maestro di Sitar e Musica Indiana, presso la famosa Università Indù di Benares, sotto la guida di illustri Maestri come Raj Bhan Singh e Amarnath Mishra per il Sitar, Gopal Krishnan per la Vina e Ritwik Sanyal per il canto Dhrupad. Dalla Benares Indù Università è stato premiato per aver ottenuto la votazione più alta agli esami della sessione 1984-85 tra i candidati al Master Diploma, ed ha ricevuto il titolo di "GIOVANE LUCE DELLA MUSICA" dallo Sivananda Ashram di Rishikesh. Ha appreso le basi e le tecniche necessarie per suonare diversi antichi strumenti a corde indiani quali il Surbahar, la Vina, il Santoor, la Tampura, la Chitarra Indiana.

Attualmente vive ad Assisi dove ha dato vita all'unico Centro di Musica Indiana in Italia "SARASWATI HOUSE" (in devozione alla dea Saraswati ispiratrice dei musicisti e protettrice dello studio) in cui insegna ed organizza concerti e seminari, invitando anche noti musicisti indiani.